La voce di Matteo Messina Denaro al TG1. Il telegiornale ha trasmesso in esclusiva una deposizione del 1993.

Matteo Messina Denaro
Matteo Messina Denaro (screenshot video YouTube)

La voce di Matteo Messina Denaro al TG1. Nessuna intervista o dichiarazione spontanea da parte del boss di Cosa Nostra, ma una trasmissione in esclusiva della deposizione del latitante durante un processo del 1993. Parole che sono le ultime prima dell’inizio della sua lunga fuga, visto che dopo solo due mesi ha fatto perdere le sue tracce e da quel momento non si hanno più notizie.

Le indagini per ritrovarlo ormai sono diverse, ma Matteo Messina Denaro continua la sua latitanza ormai da quasi 30 anni e non si hanno particolari notizie su di lui nonostante i diversi arresti di persone vicine al boss di Cosa Nostra. Molto probabilmente l’uomo non è più in Italia, ma di certezze non ne abbiamo.

LEGGI ANCHE <<< Colpo alla Camorra, arrestata Maria Licciardi: stava per fuggire

Cafiero De Raho: “Sentire la voce è importante”

Il servizio del TG1 è stato commentato da Federico Cafiero De Raho, procuratore nazionale dell’antimafia. “Certamente sentire la sua voce è qualcosa di veramente importante – ha detto il magistrato riportato da Il Messaggeronei suoi confronti le indagini si sviluppano da oltre un ventennio e quindi è evidente che anche loro hanno documenti comparativi anche sonore, idonei a effettuare comparazioni. Elementi di questo tipo sono quindi importanti proprio per consentire poi il confronto ogni qualvolta fosse necessario“.

Clicca qui per sentire l’audio in esclusiva di Matteo Messina Denaro trasmesso dal TG1

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM