New York, il governatore americano Andrew Cuomo è stato accusato di molestie sessuali. Arriva il comunicato da parte del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden

Andrew Cuomo (screenshot video YouTube)

Incredibile quello che è accaduto a New York. Questa notizia ha lasciato tutti senza parole e sotto shock. Il governatore Andrew Cuomo è stato accusato di molestie sessuali nei confronti di ben 11 donne. Si è vendicato di una dipendente che ha provato a denunciarlo. Ad annunciarlo la procuratrice generale dello stato di New York, Letitia James. Alcuni giorni fa lo stesso Cuomo era stato interrogato dagli investigatori per quasi mezza giornata.

Non solo: la stessa James ha accusato il governatore di aver creato nei suoi uffici un ambiente di lavoro in cui vigeva la paura e l’intimidazione. Guai seri in arrivo per lui anche da parte della magistratura: la sua carriera politica, molto probabilmente, finirà qui. Si è voluto difendere davanti alle tv e in lacrime ha dichiarato: “Non ho mai toccato nessuno in quel senso in vita mia“.

LEGGI ANCHE >>> Cyber attacchi, il duro attacco di Biden alla Cina

Anche dalla Casa Bianca dicono la propria su questa assurda vicenda. Jen Psaki, portavoce, non ha usato mezzi termini: “Ripugnanti” così ha definito la giornalista le accuse in cui lo stesso Cuomo è coinvolto. Nelle prossime ore anche il presidente, Joe Biden, si esprimerà e chiederà le dimissioni dello stesso.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM