In arrivo un nuovo virus dalla Cina: purtroppo si è registrato anche il primo morto. Ecco il suo nome e da chi viene trasmesso

Laboratorio Cina: scoperto nuovo virus (sceenshot video YouTube)

Nuovo allarme dalla Cina. Un uomo è deceduto dopo che ha contratto una malattia infettiva causata dal Virus Herpes B dei macachi. Si tratta di un veterinario di 53 anni di Pechino. E’ il primo caso di un uomo morto per via di questo nuovo virus. Nello scorso marzo, secondo alcune fonti locali, l’uomo avrebbe sezionato due scimmie morte. Pochi giorni dopo ha accusato febbre alta, nausea, vomito e diarrea. La sua morte è avvenuta il 27 maggio.

Sono state fatte delle analisi del sangue all’uomo ed è stato rilevato delle alte percentuali di tracce del virus ‘Herpes B’. Un medico ed una infermiera, che hanno lavorato con lui a stretto contatto, si sono sottoposti immediatamente al test e sono usciti negativi. Ricapitoliamo: si tratta di un veleno che viene trasmesso dai macachi e difficilmente all’uomo. Se non viene immediatamente curata può raggiungere anche l’80% di mortalità.

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi Tokyo 2020, salgono a 71 i positivi al Covid: è allarme

Da quasi 90 anni sono meno di 100 gli esseri umani che sono stati contagiati da primati. La maggior parte dei casi è stata rilevata in Nord America (sono medici e veterinari).

Laboratorio Cina: scoperto nuovo virus (sceenshot video YouTube)

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM