Lecce, ucciso un pensionato mentre prelevava dal bancomat: possibile tentativo di rapina andato male. Parte la caccia a due killer

Ambulanza (screenshot video YouTube)

Un agguato si è verificato a Lequile, in provincia di Lecce. Un uomo, un pensionato di 69 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco mentre si trovava davanti ad uno sportello bancomat. Si tratta di Giovanni Caramuscio ed era un ex direttore di banca. A vedere tutta la scena la moglie che si trovava in auto: attualmente è in stato di shock. Due persone, ricoperti da caschi, hanno fatto fuoco e hanno ucciso all’istante l’uomo. Secondo quanto riportano alcuni media locali si potrebbe trattare di una rapina finita male.

LEGGI ANCHE >>> San Severo, ucciso 32enne durante i festeggiamenti: indaga la polizia

La vittima si era recato a Lequile per andare a trovare alcuni parenti. Poco prima di ritornare a casa di era fermato davanti ad una banca per prelevare un po’ di soldi. Purtroppo i due ladri, probabilmente dopo la resistenza dell’uomo, lo hanno crivellato di colpi. Sul posto è arrivato immediatamente il 118, ma per la vittima non c’è stato nulla da fare. In questa vicenda stanno indagando i carabinieri che stanno esaminando le immagini grazie alle videocamere di sorveglianza. E’ caccia ai due killer.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM