Cristiano Ronaldo è una vera e propria azienda e non solo per quello che guadagna grazie alla Juventus. Una delle fonti di maggior riscontro è quella che porta ai social network.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Fra gli atleti il portoghese è il primo essere umano, conta infatti più di 250 milioni di follower al suo seguito. Sono numeri impressionanti basti pensare che superano la popolazione di due paesi tra i primi del mondo sotto questo punto di vista come Pakistan e Brasile. Ovviamente dietro questa sua infinita popolarità ci guadagna anche la Juventus sia in immagine che economicamente visto che molto spesso in questi post indossa proprio la maglia dei bianconeri. Si parla di un guadagno enorme di circa 75.8 milioni di dollari attraverso la pubblicazione nell’ultimo anno di 43 post sponsorizzati. Dietro di lui troviamo nell’ordine Lionel Messi a 45,8 milioni, David Beckham a 17,50 milioni, Neymar a 12,70 milioni, Zlatan Ibrahimovic a 6,73 milioni, Ronaldinho a 4,78 milioni e Robert Lewandowski a 3.83 milioni. Le cifre le ha pubblicate Hopper HQ.

LEGGI ANCHE >>> Cristiano sorprende tutti in conferenza

Cristiano Ronaldo e il successo dei social

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo è solo uno dei paperoni del mondo dello sport, che si è adeguato al mondo attuale e che ha iniziato a fatturare senza precedenti anche grazie al ruolo di influencer degli stessi. I marchi fanno a lotta per comparire nei post e avere un ritorno di immagine oltre che un’impennata delle vendite grazie ai ragazzi che vanno sempre dietro le mode. E se questo lo fanno anche piccoli influencer con meno di 100mila follower dall’altro lato pensare cosa accade di fronte a calciatori di grandissima popolarità.

LEGGI ANCHE >>> Il futuro di Cr7

Ma quanto guadagna con un post Cr7? Ogni post gli permette di arrivare a guadagnare circa 800mila euro, una cifra che probabilmente in molti non vedranno mai nemmeno nel corso di un’intera vita di duro lavoro. Nel mondo il calciatore è dietro solo a The Rock, Dwayne Johnson, il noto wrestler divenuto poi una macchina da soldi per Hollywood. Sono riflessioni che ci fanno capire come stia cambiando il mondo e come il dislivello tra ricchi e poveri stia formando una forbice sempre più importante.