Dove giocherà Cristiano Ronaldo la prossima stagione?

cr7 con le maglie di real, juve e united

Si tratta di un quesito assolutamente valido e attuale, considerando il ritorno a Torino di Massimiliano Allegri.

Il portoghese fu tra le ragioni dell’esonero del tecnico toscano, considerato troppo remissivo dal pluri pallone d’oro lusitano e lo stesso Allegri non ha mai visto di buon occhio la presenza in rosa di CR7, elemento ingombrante che rallenterebbe l’eventuale creazione di un progetto ad ampio respiro.

Diviene quindi quasi obbligatorio chiedersi se sarà ancora lo Juventus Stadium la casa di Cristiano Ronaldo la prossima stagione o se magari andrà in porto uno dei diversi scambi paventati (con Icardi del PSG o con Pogba del Manchester United).

LEGGI ANCHE => Il post di Cristiano Ronaldo “conferma” la Juventus al passato, ecco gli scenari

In attesa di scoprirlo il connazionale, amico e centrocampista dell’Hellas Verona Miguel Veloso ha parlato ai microfoni di SportWeek, settimanale della Gazzetta dello Sport, del più noto connazionale, tra la stagione appena finita e la prossima ventura.

Partendo quindi da quella conclusa, per Veloso CR7 ha comunque scritto la storia:

Ha vinto Coppa Italia e Supercoppa, riuscendo nell’impresa di conquistare tutti i trofei nazionali in ciascuno dei Paesi in cui ha giocato. Le aspettative sue e della Juve erano altre, ma non si può dire che sia stata una brutta stagione per lui” (che per altro è stato il capocannoniere della Serie A, ndr).

Quindi, le parole più importanti – sul futuro di CR7:

“Futuro? Ronaldo ha in testa di vincere la Champions con la Juve, lo conosco. Ha una mentalità che lo porta ad inseguire sempre l’obiettivo fino a quando non l’ha raggiunto. Per questo non penso che andrà via, poi è chiaro che può succedere di tutto“.