Il campionato di Serie A è fermo ma in casa Inter si lavora al futuro. La dirigenza nerazzurra è molto attenta ai giovani talenti.

In questo momento in casa Inter la maggior parte dei giocatori è impegnata ai Mondiali in Qatar, rassegna iridata che vede protagonisti i migliori calciatori al mondo. La società nerazzurra non è ferma e i dirigenti sono al lavoro costantemente sul mercato. Ausilio e Marotta sono molto attenti ai rinnovi dei calciatori in scadenza, ma valutano anche alcune soluzioni sul mercato.

Marotta Inter
Marotta Inter (Ansa)

In attesa di conoscere la situazione relativa a Skriniar, sempre più vicino al rinnovo, la società ha messo nel mirino alcuni giovani talenti e tra questi c’è Carlos Alcaraz. Il centrocampista argentino è ovviamente solo un omonimo del tennista numero uno al mondo, ma condivide le qualità di giovane talento. Alcaraz è finito nel mirino di alcuni dei top club europei.

Secondo quanto riporta Tuttosport il dirigente nerazzurro Dario Baccin ha seguito personalmente il calciatore e le indicazioni sono tutte positive. L’Inter monitora il calciatore e lavora al colpaccio, magari provando ad intervenire sul mercato, già nella prossima sessione di gennaio.

Inter Inzaghi
Simone Inzaghi (Ansa)

Inter, Alcaraz in e un addio probabile

Alcaraz potrebbe dare qualità e quantità alla rosa nerazzurra e rinfoltire un reparto che va ringiovanito. In uscita c’è invece Roberto Gagliardini, in scadenza di contratto e che difficilmente resterà nel club milanese. L’Inter potrebbe sacrificare l’ex Atalanta già a gennaio e sulle sue tracce c’è il Monza di Adriano Galliani.

Il club nerazzurro ha ringiovanito la rosa con acquisti come quelli di Bellanova e Asllani ma nella prossima sessione di calciomercato potrebbe continuare questo percorso. La società ha bisogno di abbassare il monte ingaggi e quello relativo all’età media e la dirigenza lavorerà molto in questi mesi per accontentare queste richieste.