In Qatar alcuni tifosi delle nazionali hanno sfilato nelle città, ma sembrano essere “fake”. Le reazioni virali.

Non è ancora iniziato il Mondiale in terra Saudita, che già le prime proteste risultano essere parecchio pesanti. Si era partiti con la questione sulle morti per il lavoro agli impianti e alle infrastrutture, per poter presentare al meglio l’evento. Ora, però, la questione sembra essere un’altra ed il web non ci sta assolutamente.

Qatar 2022
Mondiali in Qatar (AnsaFoto)

In particolare, di recente hanno sfilato nelle città del Qatar diversi tifosi delle nazionali che saranno impegnate nella manifestazione. Ciò che, però, non sembra molto chiaro è se siano realmente dei soggetti appassionati delle varie squadre che scenderanno in campo. Il web li ha bollati come fake, ma la questione è ancora tutta da scoprire.

I tifosi in sfilata per Qatar 2022

In un video che sta girando sul web, ci sono i tifosi di Argentina e Brasile con degli stendardi e delle raffigurazioni dei loro beniamini. Eppure, alcuni “connazionali” non si sono riconosciuti negli atteggiamenti e nei lineamenti visivi dei partecipanti a tali eventi. Immediatamente, si sono scatenati gli utenti del social network in cui è stato condiviso il video delle parate.

I like ricevuti al video mostrato, con tanto di commento di dubbio da parte del proprietario dell’account, sono stati oltre 2.000. Inoltre, più di 500 sono stati i commenti effettuati da parte degli utenti. Un vero e proprio video virale che, però, potrebbe far del male al paese organizzante, dato che potrebbe essersi trattato di una messa in scena organizzata.

Il video sui tifosi in Qatar

Nel seguente video di Twitter che mostreremo, si possono notare delle differenze fra i tifosi mostrati e quelli che, di solito, prendono parte a tali eventi. Sono tantissimi, infatti, gli utenti che non si sono assolutamente riconosciuti, nei gesti e in tanto altro, in questa tifoseria organizzata. Sembrano essere dei soggetti pagati dagli organizzatori per fare scena a livello internazionale.

Domenica ci sarà la prima partita d’esordio e saranno tanti gli spettatori a partecipare. Anche se i costi per alloggiare in Qatar non sembrano essere proprio alla portata di tutti. Di certo, partire una settimana prima per prender parte all’evento avrebbe un costo ancora più alto, cosa che giustificherebbe anche l’idea che queste parate possano essere delle fake.