Il Napoli di Luciano Spalletti non si ferma più, nona vittoria consecutiva contro l’Atalanta nonostante l’infortunio di Kvaratskhelia…

La squadra allenata da Luciano Spalletti è ancora imbattuta in questo campionato: nono successo consecutivo per gli azzurri che allungano a più 8, proprio sull’Atalanta… con il Milan che ha subito accorciato le distanze vincendo con tanta sofferenza contro lo Spezia grazie alla rete di Giroud.

Kvaratskhelia
Kvaratskhelia (ANSA)

Il Napoli ha sbancato Bergamo nonostante l’assenza dell’uomo del momento: l’infortunio di Kvaratskhelia però, in campo, non si è avvertito. Il georgiano è stato egregiamente sostituito da Elmas, autore per altro del gol vittoria nel primo tempo dopo il gol del pari di Osimhen.

Infortunio Kvaratskhelia, le sue condizioni

Al termine del match contro l’Atalanta, Luciano Spalletti ha analizzato la prestazioni dei suoi ragazzi e si è concentrato anche sull’infortunio di Kvaratskhelia spiegando il motivo dell’assenza del numero 77

Ha questo dolore dietro la schiena, quella botta che ha perso da Arnold, viene da lì. Nei giorni successivi l’abbiamo gestito, è andato tutto abbastanza bene, pensavamo migliorasse, invece ieri è venuto che non riusciva proprio per niente. Anche se per voi è quello che ci porta in giro per il mondo, noi ne abbiamo altri di cui ci si può fidare. Elmas ha fatto qualità e quantità in maniera eccezionale. E quindi abbiamo preferito lasciarlo a casa per non fargli fare una sobbarcata di tensione, il viaggio, poi chiedergli come sta il giorno della partita e poi cosa pensano gli altri giocatori? Non si va da nessuna parte se non abbiamo 20-22 calciatori, per cui il ragionamento va fatto in maniera corretta, il gruppo lo recepisce in base a come lo gestisci, con correttezza”.

Occhi che strizzano quindi al prossimo doppio impegno del Napoli di questo 2022, con Empoli e Udinese: la speranza dello staff medico azzurro è quella di poter contare sul georgiano già a partire dal turno infrasettimanale.