Il Governo Meloni pronto a cambiare le carte in tavola soprattutto per quanto riguarda il reddito di cittadinanza: gli ultimi aggiornamenti e di cosa si occuperà il Ministro delle Infrastrutture e leader della Lega Matteo Salvini.

Come si legge su Open.online il ministro ha dichiarato: «Posso dire che i calcoli che stiamo facendo con i tecnici della Lega ci permettono di dire che può essere stoppata la legge Fornero, avviando quota 41 magari da 61-62 anni. Come fare? I soldi li prendi rivedendo il reddito di cittadinanza, che ora è eterno, ma se metti un periodo di pausa recuperi le risorse, tagliando un po’ di furbetti del Reddito di cittadinanza che è percepito da 9 milioni di persone».

Matteo Salvini pronto a cambiare in Italia il reddito di cittadinanza (ANSA)
Matteo Salvini pronto a cambiare in Italia il reddito di cittadinanza (ANSA)

Tagliare il reddito di cittadinanza a favore della pensione: la mossa del Ministro Salvini

L’obiettivo del Leader della Lega è quello di lasciarlo «a chi non ce la fa a lavorare. Ma chi lo prende e sta sempre davanti alla Tv e magari da 2-3 anni rifiuta tutte le offerte di lavoro perde qualsiasi privilegio e quei soldi li utilizzo per finanziare l’abolizione della legge Fornero».

Matteo Salvini, leader della Lega e Ministro delle Infrastrutture, è stato molto chiaro e ha dichiarato: “rivedere il Reddito di cittadinanza e tagliare sprechi e regali ai furbetti, e coi soldi risparmiati garantire pensione a chi fatica da una vita e lavoro sicuro ai giovani. Volere è potere”, si legge su strettoweb.com.