Brighton-Chelsea finisce 4-1 per gli uomini di De Zerbi: rivincita dei Gabbiani che trionfano contro il loro ex allenatore, Graham Potter, finito a settembre ad allenare proprio i Blues.

Nel mondo del calcio i ribaltamenti di fronte sono un qualcosa che rendono questo sport tra i più belli e interessanti al mondo. È il caso di Brighton-Chelsea: partita dall’esito non così scontato come si possa pensare. In un mondo in cui i Golia sono tantissimi, e molto più attrezzati dei vari Davide in circolazione, vedere il Brighton trionfare sui Blues è un qualcosa che può far davvero brillare gli occhi a tutti gli amanti di questo sport. Non solo, dietro questa sfida non c’è semplicemente una banale gara di fine ottobre, come ce ne possono essere a decine in Premier, il significato dietro la vittoria del Brighton è l’essenza stessa del calcio. Non è solo Davide che trionfa contro Golia, ma è la rivincita di una tifoseria intera: quella dei Gabbiani.

Potter e De Zerbi
Stretta di mano tra Graham Potter e Roberto De Zerbi dopo Brigthon-Chelsea, terminata 4-1 per i padroni di casa. (Ansa foto)

Brighton: Potter out, De Zerbi in

È una calda giornata di fine estate quando il Chelsea decide di esonerare Tuchel. L’8 settembre, la dirigenza dei Blues paga la cifra record di 25 milioni di euro al Brighton per strappare Graham Potter, l’allenatore che fino a quel momento stava conducendo i Gabbiani ad un percorso, in Premier League, fantastico.
A distanza di dieci giorni da quell’evento, il Brighton decide di puntare su Roberto De Zerbi. L’allenatore aveva rifiutato, tra l’altro, la panchina del Bologna in segno di rispetto per l’allora esonerato Sinisa Mihajlovic. Nonostante la pochissima esperienza all’estero, se non quella con lo Shakthar durante la stagione 2021/2022, la dirigenza del Brighton decide di puntare tutto sull’ex tecnico del Sassuolo.

Brighton-Chelsea 4-1: la resa dei conti

Dopo un avvio barcollante per De Zerbi, l’avventura con il Brighton è messa a dura prova da un calendario difficile e da una serie di sconfitte in campionato. Sono tre le partite perse e due i pareggi. La resa dei conti tra i due club, però, è giunta oggi 29 ottobre 2022. Roberto De Zerbi ha conquistato la prima vittoria col Brighton proprio contro il Chelsea di Potter. I padroni di casa si sono imposti per 4-1, dominando la gara e ribaltando il pronostico. Ora per i tifosi del Brighton è finalmente arrivata la rivincita.