Trema il Sud-Ovest della Cina: il terremoto provoca ingenti danni e ci sono morti e feriti nel primo bilancio.

terremoto cina
La zona coinvolta dal terremoto in Cina (Youtube)

Torna a tremare la terra in Cina, e danni e bilancio sono già pesanti. I media orientali parlano di una scossa di magnitudo 6 della scala Richter, che si è registrata nella zona sudoccidentale alle prime ore del mattino con epicentro nella provincia del Sichuan. Le segnalazioni su danni alle abitazioni hanno subito lasciato intendere la gravità della situazione, e il bilancio, dopo pochi minuti è apparso già pesante. Sono più di 700 infatti, almeno secondo le ricostruzioni attuali, gli edifici crollati, e più di 1000 abitazioni hanno subito gravi danneggiamenti. 

Leggi anche: Terrorismo, l’annuncio di Macron: “Ucciso il capo di Daesh nel Sahel”

Inevitabile contare i feriti e purtroppo anche le vittime del terremoto che ha colpito la Cina. Al momento i media parlano di numerose persone che avrebbero chiesto aiuto e di almeno 3 morti. La scossa ha colpito una zona a circa 120 chilometri a sud-ovest della megalopoli di Chongqing, a circa 10 chilometri di profondità. Secondo l’Usgs “è probabile un disastro diffuso e significativo”, mentre i soccorritori continuano a scavare fra le macerie per capire se ci siano persone vive da salvare.