Intercettata una busta indirizzata al Papa: conteneva minacce e tre proiettili. Ecco il contenuto del messaggio.

Papa Francesco minacce proiettili
Papa Francesco nel mirino, minacce e proiettili indirizzati in una busta (Youtube)

Minacce pesanti, e tre proiettili indirizzati a Papa Francesco. É quanto hanno intercettato i Carabinieri, sequestrando la busta al centro postale di Peschiera Borromeo. Era indirizzata al pontefice, nel mirino di qualche sconsiderato che voleva recapitare un messaggio chiaro e diretto. I militari dell’Arma hanno immediatamente fatto partire le indagini, per verificare da chi sia stato compiuto l’assurdo gesto che desta stupore e crea allarmismi al Vaticano. All’interno della busta, oltre ai tre proiettili, c’è un pesante messaggio minatorio diretto a Papa Francesco.

Leggi anche: Falsi Green pass su Telegram, blitz in rete: cosa è accaduto

Al suo interno infatti pare che siano contenuti messaggi relativi alle operazioni finanziarie condotte in Vaticano. Non arrivano ancora commenti da parte del Santo Padre e neanche dai portavoce. La notizia però alza il livello d’allerta e crea stupore. I Carabinieri della compagni di San Donato non hanno ancora fatto chiarezza, ma pare che la missiva sia partita dalla Francia. É infatti affrancata con un francobollo d’oltraple, ma anche il messaggio è scritto con grafia poco leggibile, forse in modo da depistare ogni tentativo di arrivare alla fonte.