Ripara la canoa con un preservativo e vince l’oro olimpico nello slalom K1. Il video di Jessica Fox fa il giro del mondo.

Jessica Fox
Jessica Fox (screenshot video YouTube)

Ripara la canoa con un preservativo e vince l’oro olimpico a Tokyo 2020. L’impresa viene fatta dall’australiana Jessica Fox, costretta ad intervenire sul suo mezzo per poter prendere parte alla finale. Il video, pubblicato su Tik Tok, in poco tempo è diventato virale sui social, con l’atleta che ha mostrato passo passo il suo intervento.

Una vittoria sicuramente molto particolare per la 27enne, che già a Londra e a Rio era riuscita a salire sul podio fermandosi, però, al terzo posto. Questa volta è riuscita con un intervento di emergenza a conquistare anche il titolo olimpico. E chissà se in futuro anche altre atlete decideranno di intervenire con un preservativo per poter prendere parte regolarmente alla gara.

LEGGI ANCHE <<< Tokyo 2020, niente da fare per Nespoli: è solo argento nel tiro con l’arco

L’episodio è successo nei giorni scorsi a Tokyo. A poche ore dalla finale, l’australiana si è accorta di avere un problema alla sua canoa. Per poter prendere parte alla finale, ha deciso di utilizzare un preservativo, preso da un kit offerto a tutti i partecipanti dagli organizzatori, e lo ha infilato sulla punta del suo kayak. Scesa in acqua, Jessica Fox è riuscita a conquistare il titolo olimpico e solo successivamente ha messo sui social il video di questo intervento. Filmato diventato social in poco tempo e in futuro non escludiamo altri interventi simili da parte delle atlete visti anche i risultati ottenuta dall’australiana.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM