Fedez, in arrivo un’altra denuncia per il marito di Chiara Ferragni. Questa volta il Codacons non c’entra niente, ma un’altra associazione

Fedez Codacons
Fedez

L’Associazione pro territorio e cittadini onlus, ieri pomeriggio, ha presentato alla Procura di Milano una denuncia nei confronti del cantante Fedez. Motivo? La sua canzone che si chiama “Tu come li chiami“. Questa la nota ufficiale: “Il brano contiene delle ripetute frasi offensive e razziste nei confronti dei carabinieri e dei militari appartenenti alle Forze Armate della Repubblica Italiana“. Non solo: si parla di istigazione a delinquere nel video che si può trovare su internet. Secondo la stessa associazione, il testo della canzone: “invita i suoi ascoltatori a vilipendere le forze armate italiane chiamandoli sia infami che figli dei cani“.

LEGGI ANCHE >>> Ddl Zan, Salvini attacca Fedez: “La sinistra aveva Berlinguer, ora ha lui…”

Ad appoggiare questa denuncia ci ha pensato anche la ‘Legal Technology‘ che: “ha proceduto all’acquisizione con metodologia forense della pagine web in cui viene chiesto l’oscuramento”. Ora si attende, con ansia, la risposta di Fedez che a quanto pare nell’ultimo periodo sta facendo una bella collezione di denunce. In primis quelle del Codacons (l’ultima riguarda la canzone “Mille” dove, secondo loro, viene citata la Coca Cola come pubblicità occulta”).

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM