David Beckham si gode Amalfi e la splendida costiera a bordo del suo Yacht, ma all’improvviso arriva la Finanza per un chiarimento. 

beckham amalfi
Beckham, fermato ad Amalfi (Youtube)

David Beckham non dimentica l’Italia, e nello specifico ha raggiunto Amalfi per godersi la sua vacanza in compagnia della splendida famiglia. L’ex calciatore ha ormeggiato in uno dei luoghi più belli d’Italia, ed è sbarcato con il suo fantastico yacht in una delle zone più suggestive del bel paese. Come riferisce il Sun, però, l’ex Manchester United e Milan ha avuto un piccolo imprevisto durante il suo soggiorno. Dopo una tappa a La Spezia, e la visita al cantiere Riva Ferretti per visionare alcuni yacht, il presidente dell’Inter Miami ha scelto di far tappa sul Mar Tirreno. Ed è in quel luogo che è stato fermato dalla Finanza mentre era ormeggiato.

Leggi anche: Elisa Isoardi, nuovo amore in arrivo? I due non si staccano

Beckham ad Amalfi, la Finanza lo ferma: colpa delle moto d’acqua

Beckham
David Beckham, birra, mare e…..pallone (Youtube)

Tutto sarebbe scaturito da un malinteso nell’utilizzo di alcune moto d’acqua. I figli dell’ex calciatore, secondo quanto riferisce il Sun, erano al largo della Costiera Amalfitana a bordo di due bolidi d’acqua, ma sempre molto vicini all’imbarcazione. Cruz, 16 anni, e la sorella minore Harper, 10 anni, si divertivano nelle evoluzioni, ma sono stati fermati dalla Guardia di Finanza. In Italia non è infatti consentita la guida delle moto d’acqua ai minorenni, e l’avventura dei due è durata meno di cinque minuti.

David Beckham in quel momento era in totale relax sull’imbarcazione e con gentilezza ha accolto la richiesta delle forze dell’ordine, riferendo che i due giovani indossavano i giubbotti di sicurezza e non erano lontani dallo yacht, ma che comunque avrebbero interrotto il loro giro. Poi la richiesta di documenti e la gentile accoglienza dell’ex calciatore, che ha salutato gli agenti dando il pugno rassicurandoli, in perfetto stile inglese.