Olimpiadi Tokyo 2020, tra poche ore inizierà la cerimonia inaugurale della trentaduesima edizione dei Giochi. Comunque vada passerà alla storia per via di tutto quello che stiamo vivendo per via del Covid (e anche della variante Delta che sta continuando il suo cammino)

Olimpiadi Tokyo 2020 (screenshot video YouTube)

Mancano solamente poche ore alla cerimonia di apertura dei Giochi olimpici di Tokyo 2020 (alle ore 13 italiane). Rimandati di un anno per la questione Covid, purtroppo stiamo ancora combattendo contro questo nemico invisibile. Non solo: si è sviluppata anche la variante Delta che non cessa a fermarsi: il numero dei contagi è sempre più alto.

Purtroppo a contrarre il virus sono stati anche alcuni che vivono all’interno del villaggio olimpico. Tra atleti e membri dello staff si contano quasi 87 persone positive (32 provenienti dall’estero e la restante parte direttamente dal Giappone).

Un evento mondiale che c’è ma è come se fosse tenuto nascosto. I cartelli olimpici si possono vedere solamente negli impianti, mentre fuori (precisamente negli hotel) vive una anonimia impressionante. C’è preoccupazione per il fatto che qualcuno possa contagiarsi e tutti gli atleti stanno tenendo la guardia alta.

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi Tokyo 2020, clamoroso alla vigilia: è stato fatto fuori!

I vertici alti hanno deciso di mettere in una “bolla” tutti gli atleti. Una volta che termineranno le loro gare faranno rientro nelle loro stanze. Ovviamente verranno testati giorno dopo giorno per cercare di contenere i contagi da Covid.

Purtroppo non ci sarà il pubblico (anche se questa è una notizia di alcuni giorni fa). La paura e la tensione rimane altissima, ma oramai ci siamo quasi.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM