Claudio Borghi ha sbottato attraverso il proprio profilo Twitter con il deputato che ha attaccato l’ennesimo giornalista che gli ha chiesto se si fosse vaccinato o meno.

Borghi vaccini
Borghi

Borghi attacca su Twitter chi gli chiede se sia vaccinato

Stanno facendo molto parlare le dichiarazioni di Claudio Borghi su Twitter con il deputato della Lega Nord che ha sbottato così sul suo profilo dopo che un altro giornalista gli ha chiesto se si fosse vaccinato: “Terzo giornalista che chiama per sapere se sono vaccinato. Finora sono stato gentile, al prossimo parte il vaffanculo e la cancellazione dalla lista dei contatti. Perché questi eroi la prossima volta che intervistano un LGBT non gli chiedono se è sieropositivo e se fa profilassi?”.

LEGGI ANCHE >>> ATAC, LA PROTESTA DEGLI OPERATORI

Borghi tweet
Borghi tweet

Un tweet che ha scatenato la reazione del popolo di Twitter che ha dato dell’omofobo al politico. Borghi ha subito voluto fare chiarezza proseguendo attraverso il proprio profilo: “Mai scritto una riga omofoba in vita mia. Anzi, proprio perchè ritenevo rivoltante questa domanda rivolta con leggerezza negli anni 80 che trovo altrettanto rivoltante questa invasività nella sfera personale delle persone che certi farisei del vaccino portano avanti. Pensaci”.