Damiano ‘Er Faina’ dice la sua per quanto riguarda il vaccino. Come ha voluto ricordare anche nel video: “La battaglia non è ancora finita

Damiano Er Faina (video screenshot YouTube)

In Italia, come negli altri paesi, continua la campagna di vaccinazione per prevenire il contagio da Covid-19. I dati sono incoraggianti: ben 34 milioni di persone si sono sottoposte alla prima dose del vaccino, più di 25 milioni invece hanno completato anche la seconda dose.

Purtroppo c’è chi ancora, del vaccino, non ne vuole assolutamente sapere. Anche con il suo ultimo video che ha pubblicato su YouTube (e anche tramite le storie sul suo profilo ufficiale Instagram), Damiano ‘Er Faina’ ha cercato di far cambiare idea agli scettici.

Queste alcune delle sue parole: “Vi dico la mia sul vaccino. Ho prenotato sia per la prima che per la seconda dose. Il mio consiglio è quello di vaccinarsi. Sia chiaro: non è un obbligo, nessuno vi punta una pistola alla testa“.

LEGGI ANCHE >>> Damiano Er Faina: mette i piedi sul cruscotto in movimento e svela il trucco – VIDEO

Inoltre ha voluto ricordare che stiamo ancora combattendo contro un nemico invisibile che si chiama Covid: “Su questo non ci piove“. Ha voluto precisare anche una nota importante: “Stiamo vincendo. I dati parlano chiaro: in tutta Italia solamente 7 persone si trovano in terapia intensiva, 15 ospedalizzati“.

Ha voluto fare un paragone anche con le altre malattie: “In Italia, al giorno, muoiono 500 persone per via del cancro e 700 per malattie cardiocircolatorie”. Una precisazione sulla campagna vaccinale: “Il 100% non lo raggiungerai mai, ci sarà sempre una parte e spero sia piccola, che non si vuole vaccinare. Lo devi accettare e non si può discriminare“.

L’obiettivo qual è?Indebolire al massimo questo c***o di virus il più possibile, non se ne può più“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM