Importanti novità in casa Atalanta. Il tecnico Giampiero Gasperini avrà a disposizione un importante recupero.

L’Atalanta di Giampiero Gasperini è stata finora una delle grandi sorprese di questo inizio di stagione. Il club orobico ha letteralmente rivoluzionato la rosa rispetto al passato, ma continua ad essere un avversario molto insidioso. Nell’ultimo turno di Serie A la squadra di Gasperini ha offerto una buona prova ma si è arreso al Napoli capolista, trascinato dalle reti di Osimhen ed Elmas.

Gasperini Atalanta
il tecnico dell’Atalanta Gasperini (Ansa)

La formazione nerazzurra ha cambiato atteggiamento e modo di giocare rispetto al passato: l’Atalanta era una delle formazioni più offensive e spettacolari mentre ora, soprattutto dopo gli addii di Gomez e Ilicic, ha un atteggiamento più difensivo. Il club di Bergamo ha messo in mostra giovani talenti in difesa come soprattutto Okoli e Scalvini.

Attualmente l’Atalanta è terza in classifica a pari merito con la Lazio ed è in piena zona Champions League. Gasperini ha dovuto fare a meno di diversi calciatori in questa fase della stagione, tanti infortuni come quelli occorsi a Luis Muriel ed a Duvan Zapata, ma non solo. Una delle assenze più importanti riguardava il forfait dell’esperto difensore Josè Luis Palomino.

palomino Atalanta
il difensore dell’Atalanta Palomino (Ansa)

Atalanta, assolto Palomino 

Il calciatore argentino era stato squalificato in estate per la positività ad un anabolizzante. Dopo mesi di polemiche con il calciatore che si è sempre professato innocente è arrivata la definitiva decisione: Palomino è innocente, il difensore è stato assolto. Buone notizie per Gasperini che ritrova cosi il suo leader della difesa.

Il calciatore è risultato positivo a fine luglio al Clostebol ed è stato immediatamente sospeso. Il calciatore si è sempre professato innocente davanti alla Procura Antidoping e si era sempre parlato di contaminazione accidentale. Tra 30 giorni la Procura annuncerà ufficialmente le motivazioni di questa sentenza.