Calciomercato Inter, rinnovo a sorpresa: Marotta sta pensando di proporglio uno stipendio dimezzato

L’Inter sarà in campo questa sera per affrontare la Juventus. Un match sempre molto sentito per entrambe le tifoserie e società, con tanti intrecci. Uno su tutti quello di Giuseppe Marotta, amministratore delegato dei bianconeri oggi nerazzurro.

Marotta
Marotta (ANSA)

Entrambe le squadre sono in ritardo per la corsa allo Scudetto. L’Inter ha recupero punti nell’ultimo periodo, anche la Juve ha vinto diverse partite – l’ultima quella contro il Lecce – ma ne ha persi molti all’inizio. Insomma, Allegri ha l’obbligo di vincere per dare un segnale al campionato.

L’allenatore però non avrà ancora Vlahovic, anche stavolta non convocato. Ma è la serata dei grandi assenti perché l’Inter deve fare i conti con l’ennesimo infortunio di Lukaku. L’attaccante non ci sarà e sarà sostituito ancora da Edin Dzeko.

Inter, cambiano i piani: adesso può rinnovare

Il bomber bosniaco è in scadenza di contratto e, stando a molte voci di corridoio, ci sono delle possibilità che l’Inter lo porti in scadenza. Ma, come scrive il Corriere dello Sport, le recenti importanti prestazioni dell’ex Roma stanno portando la società nerazzurra ad avere dei ripensamenti.

Dzeko
Dzeko (ANSA)

Secondo il quotidiano romano l’Inter sarebbe pronta ad offrigli un rinnovo di contratto di un anno a stipendio dimezzato.

Dzeko guadagna attualmente 5 milioni di euro netti a stagione. Una cifra molto alta per un giocatore di riserva – perché il titolare è Lukaku – e che è molto in avanti con l’età.

Ecco perché Marotta, che ha gran stima del giocatore così come Simone Inzaghi, vorrebbe proporgli il rinnovo ma con un ingaggio alla portata.

Vedremo se Dzeko sarà d’accordo o meno. Intanto è pronto ad ascoltare tutte le varie offerte in arrivo, dall’Europa e non solo. Il bosniaco sta dimostrando che può ancora dare tanto al calcio che conta, Serie A compresa.