Dopo tutto il vociare sul passaggio di Conte alla Juventus è arrivata la smentita: non risulta che ci sia stato alcun contatto tra l’entourage del tecnico e la dirigenza bianconera.

La Juventus si sta decisamente rimettendo in carreggiata dopo il brutto avvio di stagione. Tuttavia, i recenti risultati ottenuti dai ragazzi di Massimiliano Allegri non sono bastati: in Champions il danno è ormai fatto. La Vecchia Signora è fuori dai giochi, ma dovrà provare a strappare un posto per gli spareggi di Europa League. Nell’ultimo periodo, non si è parlato d’altro che dell’eventuale trasferimento di Conte alla Juve per risollevare la squadra dal suo momento no.

Antonio Conte
Antonio Conte, allenatore del Tottenham (Ansa foto)

Juventus: Conte per Allegri?

Negli scorsi mesi, proprio a causa dell’eliminazione della Juve dalla coppa europea, molti tifosi avrebbero voluto l’esonero di Allegri. Sul web, addirittura, era impazzata la notizia di un eventuale rimpiazzo di un certo calibro: si è parlato di Antonio Conte. Il tecnico salentino, ex allenatore bianconero, avrebbe fatto felici tutti i tifosi della Juventus, che ancora a distanza di 8 anni dalle sue dimissioni, lo invocano a gran nome. Secondo alcuni, la dirigenza bianconera avrebbe parlato con l’attuale allenatore del Tottenham per prendere accordi per un eventuale passaggio a Torino. Ma sarà andata davvero così?

Conte alla Juve: voci di corridoio

C’era chi dava il passaggio del tecnico salentino alla Juventus per certo, nonostante la dirigenza bianconera fosse stata chiara fin dal principio. La linea dirigenziale di Nedved & Co. è stata, infatti, limpida fin da subito: Allegri avrebbe continuato ad allenare i bianconeri fino a fine stagione. A quanto pare, Antonio Conte non ha mai avuto contatti con la Juventus per un suo eventuale trasferimento a Torino: si è sempre trattato, solo, di voci di corridoio. Il tecnico salentino avrebbe, inoltre, fissato la deadline con il Tottenham per un suo eventuale rinnovo: Conte ha deciso che non parlerà con la dirigenza degli Spurs fino ai Mondiali in Qatar.