La Juventus continua a perdere inesorabilmente pezzi per strada: nuova tegola per Max Allegri. Si infoltisce l’infermeria bianconera: quasi un mese di stop per lui.

La Juventus arranca allo stadio Via del Mare di Lecce contro i salentini visibilmente motivati a strappare quanti più punti possibile agli ospiti. Allegri si presenta con il 4-4-1-1: questa volta il tecnico ha affidato a Milik l’intero comparto offensivo. È servita, però, la prodezza dell’ennesimo giovane di turno per salvare la faccia ad una squadra spenta e spaesata. Fagioli subentra ad un McKennie irriconoscibile, e firma la vittoria con un gol alla Del Piero. Tuttavia la felicità della marcatura è spezzata dall’ennesimo infortunio stagionale: questa volta a farsi male è stato un giovane della cantera bianconera.

Juventus
La squadra Juventus dopo la vittoria contro il Lecce (Ansa foto)

Juventus: Iling va ko. Ecco i tempi di recupero

Si è fermato Samuel Iling-Junior: tre le gare che hanno mostrato quanto sia alto il valore di questo giovane della Juventus. Il ragazzo si è fatto male durante il match di Serie A tra Lecce e Juventus, a seguito di una brutta entrata di Di Francesco sul finale di gara. Stando a quanto comunicato in un tweet, da Romeo Agresti, gli accertamenti svolti stamattina al J-Medical hanno, fortunatamente, escluso fratture alla caviglia destra. Ovviamente sarà necessario uno stop di almeno venti giorni per assorbire completamente la contusione.

Tegola per Allegri che aveva trovato in Samuel Iling Junior un giocatore capace di saltare l’uomo e fornire assist ai compagni, caratteristiche che in questa stagione sono mancate ai bianconeri. Il gol di Fagioli è infatti impreziosito proprio dall’assist dell’esterno mancino classe 2003. Il tecnico livornese ritroverà, quindi, Iling Junior nel 2023, e non prima, dato che la stagione sarà interrotta a metà novembre dalla pausa per il mondiale.