Il futuro di Massimiliano Allegri è sempre più in bilico, nonostante le rassicurazioni della dirigenza e del presidente Agnelli dopo la figuraccia contro il Maccabi Haifa e soprattutto dopo l’eliminazione in Champions League. I problemi derivanti dai risultati in campionato e il mancato approdo alle migliori 16 d’Europa hanno cambiato i piani, con la società che sta facendo le sue valutazioni e si sta prendendo del tempo per decidere il futuro.

Riconquistare l’ambiente prima della sosta per il Mondiale con l’esonero di Allegri che potrebbe verificarsi nonostante la società abbia di fatto confermato l’allenatore.

Luis Enrique alla Juventus, è questa la scelta dei tifosi su Twitter (ANSA)
Luis Enrique alla Juventus, è questa la scelta dei tifosi su Twitter (ANSA)

La posizione del tecnico Allegri è al momento ben salda e sa di conferma al 100% ma qualora i prossimi risultati non soddisfino le richieste del presidente, a Torino potrebbero verificarsi dei capovolgimenti di fronte, con l’esonero di Allegri che al momento resta una delle voci di corridoio.

Luis Enrique alla Juventus: i tifosi eleggono lo spagnolo come nuovo allenatore

Al momento l’addio di Allegri alla Juventus sembra difficile e il tecnico toscano non ha intenzione di lasciare dopo un ultimo anno e mezzo disastroso, in cui non si è visto il suo apporto in termini di risultati e titoli.

Intanto su Twitter i tifosi della Juventus hanno già scelto il nuovo allenatore: si tratta dello spagnolo Luis Enrique in scadenza di contratto con la Nazionale iberica che potrebbe lasciare dopo il Mondiale.

Di seguito alcuni Tweet dei tifosi bianconeri: “Ad oggi c’è ancora Allegri, ma pourparler vi dico la mia: Conte non mi scalda. Credo che sia un allenatore divisivo. Bravissimo sia chiaro, ma vorrei qualcosa di nuovo che possa compattare tifoseria e dare nuove emozioni a noi tifosi. Dicembre è vicino. Luis Enrique? Mi piace” o ancora “Luis Enrique sarebbe un altro ottimo compromesso: allenatore moderno, insegnante di calcio, straniero e fuori dal mondo Juve, come servirebbe, ma anche esperto, vincente e non nuovo alla serie a, come vuole il pres”.

E per finire: ” Alla Juve serve una guida, tecnica e spirituale. Alla Juve serve un uomo che ha visto la luce dopo il buio, colui che scende nel profondo, “perché sa di poco il cielo se non hai mangiato prima la sabbia dal fondo”. Portatemi chi ama il calcio. In fissa per Luis Enrique”.