Quello che è successo in aula parlamentare fra Giorgia Meloni e un deputato è esilarante. Il botta e risposta rimarrà negli annali.

Le parole che la premier ha detto durante un discorso in aula parlamentare sono state dirette, come lei è solita fare. Solo il tempo potrà dimostrare ciò che ha affermato, anche se l’ideale conservatore e patriarcale sembra ben diverso da ciò che dice. Il tutto è nato dall’attacco di un deputato alla leader di Fratelli d’Italia, in merito alla questione donne.

Meloni in parlamento
Giorgia Meloni in aula parlamentare (AnsaFoto)

“Ho parlato di natalità e di famiglia”, ha affermato Giorgia Meloni durante un dibattito parlamentare. “Chiedo libertà reale, perché sono una privilegiata, ma altri no”, ha poi aggiunto la prima premier donna della storia italiana. A darle addosso è stata l’onorevole Serracchiani, che la incalzava per il tema noto dell’affermazione della donna ai giorni d’oggi.

Le parole di Giorgia Meloni

“Mi è stato detto che io vorrei le donne un passo dietro agli uomini”, ha detto la prima ministra italiana. “Ma guardatemi, vi sembra che io ho fatto un passo indietro agli uomini?”, ha poi voluto evidenziare.

“Se è difficile per me mettere tutto insieme, mi immagino quanto lo sia per gli altri che non hanno i nostri privilegi”, ha poi aggiunto parlando del lavoro e della maternità. “Una sconfitta è rinunciare avere un bambino per lavorare”, ha poi concluso.

@prima.pagina #politica #governomeloni #destra #centrodestra #giorgiameloni #melonipremier #parlamento #fratelliditalia #donne #neiperte ♬ suono originale – Prima.pagina