Correa si presenta con due reti di grandissima qualità e regala tre punti all’Inter in un match delicato. La Lazio poteva trattenerlo?

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi ha voluto con forza Correa (screenshot video YouTube)

Undici minuti. É quanto è bastato a Correa per prendersi l’Inter e i 3 punti a Verona. Al Bentegodi, Inzaghi, sotto di un gol per una topica di Handanovic, ha deciso di lanciare in campo il suo nuovo acquisto al 29′ della ripresa. L’argentino ha impiegato pochi minuti a portare in vantaggio i nerazzurri, che intanto avevano trovato il punto del pari con Lautaro. Verticalizzazione di Vidal, cross di Darmian e stacco imperioso di Correa. Non proprio la sua specialità, per un gol fantastico. Poi l’abbraccio con il tecnico che lo ha fortemente voluto, fino al tris nerazzurro, con un tocco preciso e imprendibile sempre di un Tucu ispiratissimo.

Leggi anche: Scambio di centrocampisti tra Roma e Atletico Madrid

L’argentino ha già mandato in estasi l’Inter e i tifosi che avevano qualche dubbio sull’acquisto, e ora iniziano già a ricredersi su una coppia argentina che promette scintille. “Ben venga il ridimensionamento”, sottolinea un tifoso nei tanti commenti su Twitter, e anche Skriniar, Calhanoglu e Dumfiries fanno i complimenti social al Tucu. Inzaghi ha avuto ragione a volerlo con forza e tifosi nerazzurri benedicono le scelte di Marotta. Rimpianti Lazio? Troppo presto per dirlo. Il giocatore aveva scelto di andar via e salutare i biancocelesti, che intanto dovranno rispondere oggi contro lo Spezia.