Melissa De Rosa si dimette: la principale collaboratrice di Andrew Cuomo lascia dopo lo scandalo di molestie che ha coinvolto il governatore a New York.

derosa cuomo molestie
Melissa DeRosa si dimette dopo lo scandalo molestie che ha colpito Cuomo (Youtube)

Terremoto nello stato di New York dopo le accuse di molestie al governatore Andrew Cuomo. Uno scandalo scatenato dalla procura, che gli imputa comportamenti inappropriati e addirittura molestie sessuali a decine di donne, tra cui persone che lavorano per l’amministrazione locale. Nell’indagine però finisce anche la DeRosa, che secondo la procura di New York avrebbe provato a screditare una ex collaboratrice di Cuomo. La donna avrebbe accusato pubblicamente il governatore di molestie, e per questo motivo sarebbe stata avvicinata per evitare di portare avanti la sua battaglia contro Cuomo.

Leggi anche: Guidonia dice no ai rifiuti di Roma: “Revocate le autorizzazioni”

La DeRosa sarebbe coinvolta inoltre nello scandalo relativo alle case di riposo, dal quale è partita una seconda indagine per Cuomo. Secondo la procuratrice Letitia James, Cuomo avrebbe manipolato i dati di alcuni morti legate al Covid. Per tutti questi motivi Melissa DeRosa ha rassegnato le dimissioni. É stata a lungo la collaboratrice di Cuomo, ma ora dovrà difendersi anche lei in uno scandalo che sta travolgendo lo stato di New York.