Olimpiadi Tokyo 2020, medaglia d’argento per i nostri azzurri che hanno stabilito un nuovo record

Italia, medaglia d’argento per il nuoto (screenshot Twitter)

Grande soddisfazione per la 4×100 maschile che è riuscita comunque ad entrare nella storia stabilendo un grande record. A Tokyo, il quartetto composto da Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzari e Manuel Frigo è riuscita ad arrivare dietro le spalle degli Stati Uniti D’America in 3’10”11. Si tratta della prima medaglia olimpica nella staffetta veloce. Medaglia di bronzo invece per l’Australia. Giornata che è iniziata alla grande se si pensa che l’Italia è salita sul podio anche nei 100 metri rana con Nicolò Martinenghi (bronzo).

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi Tokyo 2020, altri due bronzi per l’Italia

Tornando alla staffetta: una gara super da parte dei nostri azzurri che non hanno mollato un centimetro. I nostri 4 eroi si sono avvicinati più volte agli americani con il fiato sul collo. A 3 giorni dall’inizio il nostro medagliere si arricchisce sempre di più: sono 7 le medaglie fino ad ora conquistate (1 oro, 2 argento e 4 bronzi). Tantissima la soddisfazione dei quattro ragazzi. Zazzeri: “Sapevamo di disputare una grande gara“. Frigo: “Ancora non ci credo“. Ceccont: “Non è da tutti i giorni”. Infine Miressi: “Siamo stati bravissimi“.

Italia, medaglia d’argento per il nuoto (screenshot Twitter)

Complimento che arrivano anche da parte del presidente del CONI, Giovanni Malagò: “Complimenti a tutti i ragazzi del nuoto, siete stati leggendari“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM