Green Pass al ristorante? Arriva l’ok da parte di uno degli Chef più importanti d’Italia, ovvero Antonello Colonna. Quest’ultimo ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Adnkronos

Green Pass (screenshot video YouTube)

In questi giorni si continua a parlare del ‘Green Pass‘. C’è chi è favorevole e chi non lo è affatto. Chi sta dalla parte dell’utilizzo di questo certificato è Antonello Colonna, famoso chef italiano. Queste alcune delle sue parole: “Sono una persona che rispetta ed ama le regole, quindi non potrei che essere d’accordo al ‘Green Pass’ per accedere al ristorante. Perché? Così possiamo avere un controllo più specifico sul Covid”.

Lo chef dell’Open Colonna di Milano e del Resort Colonna di Labico ha continuato dicendo: “La libertà è un diritto che può esistere se non compromette la libertà altrui. Per averne non la devi togliere agli altri, visto che puoi compromettere la salute o addirittura la vita“.

LEGGI ANCHE >>> Green Pass, l’Italia come la Francia? Arrivano i primi pareri sulle restrizioni

Per lo stesso Colonna il ‘Green Pass’ ha lo stesso valore di un documento di identità o del passaporto. Vuole avere fiducia nei suoi clienti: “Spero che non ci siano problemi a riguardo nel momento in cui mostreranno il loro documento ai ristoratori. Sono sicuro che con questo certificato molti di loro si vaccineranno. Dobbiamo iniziare a convivere con il virus e combattere contro questo nemico invisibile“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM