Buone notizie dall’infermeria: dopo il ritorno in gruppo di Immobile, anche altri calciatori della Lazio stanno rientrando dagli infortuni.

La Lazio, dopo la brutta sconfitta rimediata allo Stadium contro la Juventus, dovrà provare a risalire la china. Tuttavia, l’andamento della squadra di Sarri, fino a questo momento, è stato realmente molto positivo: nelle ultime 5 gare ha collezionato 3 vittorie e 2 sconfitte. Non solo: la compagine biancoceleste ha la seconda miglior difesa del campionato, con solo 11 gol subiti in 15 giornate. Risultati buoni, se si tiene conto delle difficoltà legate all’infortunio di Immobile, e di quelli più recenti di Patrick, Zaccagni e Lazzari. Ora però ci sono buone notizie dall’infermeria.

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri, allenatore della Lazio (Ansa foto)

Lazio: la situazione di Immobile

Dopo la recente ricaduta, Ciro Immobile sta portando avanti il suo percorso di recupero. Ora addirittura è rientrato in gruppo, e la sensazione che filtra è che l’attaccante biancoceleste possa recuperare per la sfida della 16° giornata di Serie A contro il Lecce. Il tempo è dalla sua: lo staff medico della Lazio ha comunque a disposizione circa un mese e mezzo per valutare attentamente la situazione dell’attaccante azzurro. I tempi di recupero dovrebbero essere decisamente più brevi.

Lazio: gli altri recuperi

Il ritorno in gruppo di Ciro Immobile ha portato in casa Lazio un clima di ottimismo. Filtra nell’ambiente biancoceleste fiducia per gli altri infortuni. Maurizio Sarri è in attesa, infatti, degli importanti recuperi dall’infermeria nella sosta Mondiale. Con la ripresa del campionato di Serie A da qui ad un mese e mezzo, la sensazione è quella di un recupero di tutti gli elementi. Stando a quanto riportato da lalaziosiamonoi.it: “A Formello torneranno tutti il 29 novembre, lo staff tecnico ha concesso 11 giorni di riposo ai calciatori. Al rientro Sarri ritroverà il suo capitano insieme a Zaccagni, Patric e Lazzari: i tre sono attualmente fuoru per i loro infortuni, ma saranno pronti per quel giorno”. Questo è quanto si legge. Quindi buone notizie: alla ripresa del campionato, salvo imprevisti, l’infermeria della Lazio sarà vuota.