Due stagioni fa è stato sicuramente uno degli uomini chiave dell’Inter nella vittoria dello Scudetto: assenza pesante in attacco per il tecnico nerazzurro in piena emergenza con le condizioni di Romelu Lukaku che sono migliorate nelle ultime settimane: 10 minuti e gol contro il Viktoria Plzen e scampolo di partita contro la Sampdoria.

L’infortunio di Lukaku, però, è da tenere sotto osservazione in casa Inter: il tecnico dei bianconeri spera di recuperare l’ex Chelsea il prima possibile. Saranno necessari i prossimi giorni e, soprattutto, come risponderà il belga per capire se il calciatore numero 90 recupererà in breve tempo con l’occhio dei tifosi che strizza alle ultime partite del 2022.

Nuovo infortunio per Romelu Lukaku, il comunicato dell'Inter (ANSA)
Nuovo infortunio per Romelu Lukaku, il comunicato dell’Inter (ANSA)

Nuovo stop per Lukaku: il comunicato dell’Inter

Nuovo infortunio per Romelu Lukaku. L’attaccante dell’Inter si è fermato nuovamente dopo gli spezzoni in Champions League e campionato come si evince dalla nota ufficiale del club nerazzurro sulle condizioni dell’attaccante belga.

«Romelu Lukaku ha sostenuto esami clinico-strumentali questa mattina al centro Humanitas di Rozzano. Gli accertamenti hanno evidenziato un risentimento della cicatrice miotendinea del bicipite femorale della coscia sinistra. Le condizioni del giocatore saranno rivalutate tra qualche giorno».

Notizie pessime per l’Inter intorno all’infortunio di Lukaku: l’attaccante nerazzurro dopo aver smaltito il primo stop ha dovuto fare la conta con un nuovo ko e, ora, c’è fiducia e voglia di rivederlo al più presto in campo con i compagni.