La stagione della Juve non è stata affatto positiva finora. I bianconeri hanno avuto diversi problemi in infermeria.

La Juve di Massimiliano Allegri era ad inizio stagione tra le grandi favorite per la vittoria del campionato. La squadra bianconera aveva fatto, secondo molti, una grande sessione di calciomercato ma in realtà la squadra non ha mantenuto le aspettative, soprattutto a causa degli infortuni.

Pogba Juve
il centrocampista della Juve Paul Pogba (Ansa) Erfaina

La società non ha rinnovato Dybala, anche a causa dei molti infortuni, ma gli acquisti non sono stati da meno. Paul Pogba e Angel Di Maria hanno giocato pochissimo a causa di costanti problemi fisici. Il primo, a dire il vero, non ha mai calcato il campo in questa stagione e non ha potuto dare il suo supporto.

Inizialmente la società, soprattutto per scelta di Pogba, aveva optato per una terapia conservativa sull’infortunio, ma alla fine le cose non sono andate come previsto. Il rientro di Pogba non è vicinissimo e c’è chi, in queste ore, ha duramente criticato il centrocampista francese. 

Luciano Moggi
l’ex dirigente Luciano Moggi (Ansa) Erfaina

Juve, duro attacco di Moggi a Pogba

L’ex dirigente Luciano Moggi ha parlato ai microfoni di Tuttosport e non ha avuto parole tenere per il giocatore bianconero: “Ha fatto un errore gravissimo riguardo il suo infortunio al menisco. Ora ha una grande smania di rientrare, per non perdere il Mondiale. Se si fosse operato subito, ora già sarebbe in campo”.

Dichiarazioni forti con Moggi che si chiede stupito per questa situazione: “Come si può pensare che la terapia conservativa possa sanare una lesione al menisco, per di più in questo caso esterno?”. L’assenza di Pogba è stata fondamentale in questa fase della stagione ed anche il giocatore ha le sue colpe.