Champions League, i risultati di mercoledì 29 settembre. Juventus e Atalanta vincono e avvicinano la qualificazione.

Juventus-Chelsea
Juventus-Chelsea (screenshot video YouTube)

Champions League, i risultati di mercoledì 29 settembre. Dopo le sconfitte di Inter e Milan, la settimana europea delle italiane prende sicuramente una strada diversa con le vittorie di Atalanta e Juventus. La Dea riesce a superare, non senza fatica, lo Young Boys e si prende il primo posto del girone. Un raggruppamento che resta molto equilibrato visto che la rete di Pessina porta la squadra orobica a quattro punti. A tre Young Boys e United mentre resta a 1 il Villarreal in un raggruppamento che si deciderà nelle prossime giornate.

Sembra essere in discesa, invece, il cammino della Juventus. Una rete di Chiesa ha permesso agli uomini di Allegri di battere il Chelsea e rimanere a punteggio pieno nel girone. Londinesi raggiunti a 3 dallo Zenit, resta a zero il Malmo. Per Bonucci e compagni ora il primo posto non è più un obiettivo irraggiungibile.

LEGGI ANCHE >>> Champions League, Inter e Milan ko: così fa veramente male…

Crisi Barcellona

Ronald Koeman
Ronald Koeman (screenshot video YouTube)

Chi è in crisi, invece, è il Barcellona. La squadra di Koeman è crollata contro il Benfica ed ora la qualificazione si fa davvero complicata se si pensa ai zero punti conquistati nelle prime due giornate. Servirà una reazione dopo la sosta delle nazionali, ma non è ancora certa la presenza del tecnico olandese in panchina.

LEGGI ANCHE <<< Champions League, Milan ed Inter quasi fuori? Tecnici nel mirino dei tifosi

Il momento non è facile e non è da escludere l’ipotesi di un cambio alla guida della squadra blaugrana. Il nome in cima alla lista è quello di Martinez del Belgio, ma la nazionale non sembra essere intenzionata a liberarlo subito. Restano in corsa anche Pirlo e Conte. La decisione definitiva sarà presa molto probabilmente durante la sosta. Da capire se Koeman riuscirà ad allenare la squadra per questi ultimi giorni oppure se l’esonero sarà comunicato direttamente dopo il tracollo in Portogallo, una sconfitta che sembra segnare ormai la fine di questo Barcellona.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM