Dazn ha preso una decisione dopo i disservizi registrati nell’ultimo turno di Serie A. Ecco cosa ha comunicato l’azienda…

Logo Dazn
Logo Dazn (screenshot video YouTube)

La tanto attesa decisione di Dazn dopo i disservizi registrati nell’ultimo turno di Serie A è arrivata. In un primo momento si era parlato di un indennizzo nei confronti dei clienti che avevano avuto il problema, ma viste le diverse proteste l’azienda ha deciso di alzare la posta e cercare di andare ancora più incontro ai propri utenti.

In un comunicato l’emittente in streaming ha annunciato che tutte le persone che hanno avuto problemi il 23 settembre potranno usufruire di un mese gratis. Nessuna richiesta da parte dell’abbonato, ma sarà la stessa Dazn a inviare una mail e informare dello ‘sconto’. Sicuramente una scelta che continua a lasciare molti perplessità e scopriremo nei prossimi giorni se, almeno su questo, la multinazionale sarà di parola oppure ci saranno ritardi o passi indietro.

LEGGI ANCHE <<< Dazn, adesso basta! Problemi durante Sampdoria-Napoli: utenti inferociti

Lega Serie A e Governo pronti ad intervenire a tutela degli abbonati

Dazn
Dazn (screenshot video YouTube)

La mossa di Dazn sembra essere stata fatta per andare incontro ai propri abbonati, ma i problemi restano. Il weekend che si apre rischia di portare a nuovi disservizi con molti tifosi in rivolta sui social e pronti a rescindere il proprio contratto. La maggior parte dei blocchi sono avvenuti nelle partite che hanno avuto un numero di spettatori importanti e sicuramente il derby di Roma è un esame decisivo per Dazn. L’emittente spera di poter superare a pieni voti questa prova per riacquistare un po’ di fiducia da parte degli utenti.

LEGGI ANCHE <<< Ancora problemi per Dazn, l’azienda annuncia un indennizzo

La situazione viene guardata con molta attenzione anche dalla Lega e dal Governo. La sottosegrataria Vezzali non ha escluso un intervento nel limite della legge per tutelare gli utenti. E tra i vertici della Serie A si valuta la possibilità, se saranno ancora confermati i disservizi, di rescindere in anticipo il contratto per non perdere altri tifosi.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM