Clamoroso Manchester City, il terzino sinistro Benjamin Mendy si trova attualmente in carcere. Il calciatore rischia grosso

Benjamin Mendy (screenshot video YouTube)

Brutte notizie per il Manchester City e soprattutto per il calciatore Benjamin Mendy: quest’ultimo, infatti, è stato arrestato dalla polizia inglese. E’ accusato di ben quattro casi di stupro e uno di aggressione sessuale. Il calciatore, per il momento, ha ingaggiato i migliori avvocati che avranno il delicato compito di farlo scarcerare quanto prima. Per il momento, però, il tutto è stato rinviato a giudizio il prossimo 10 settembre. Continuerà a rimanere in carcere in attesa di ulteriori novità.

Il giudice della Chester Crown Court ha rifiutato la possibilità di far scarcerare il campione del Mondo con la Francia nel 2018. Dopo aver parlato con i legali delle due parti si è arrivati alla decisione che continuerà a rimanere dietro le sbarre. E’ ancora sotto shock la famiglia del terzino che si aspettava di poter riabbracciarlo quanto prima. I guai per lui non sono per nulla finiti, anzi…

LEGGI ANCHE >>> Arrestato il famoso calciatore: accusa di violenza sessuale su minorenne

Manchester City, altro che carcere ‘VIP’ per Mendy…

Una volta giunto al carcere di Liverpool gli è stato detto che sarebbe andato a finire nella categoria B, ovvero quella riservata ai “VIP“. Lontano dalla gente pericolosa. Purtroppo per lui non sarà così visto che dovrà convivere con persone che di speciale non hanno proprio nulla. C’è stato un fraintendimento tra lo stesso calciatore ed il personale della prigione (molto probabilmente per un problema di lingue).

LEGGI ANCHE >>> Conduttore arrestato per droga dello stupro: “Non la spaccio, serve…”

Le brutte notizie, però, non finiscono qui: il suo club da pochi giorni ha comunicato di averlo sospeso momentaneamente, in attesa di ulteriori novità. I reati sono stati commessi nel mese di ottobre del 2020 e nell’agosto del 2021.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM