La corsa del Covid non si ferma e c’è chi pensa alla quarta dose del vaccino per provare ad arginare le varianti: ecco cosa sta accadendo.

israele vaccini
Covid e vaccini, pronta la quarta dose (Youtube)

Fermare il Covid, ad ogni costo, in ogni modo. Anche ipotizzando la somministrazione di una quarta dose di vaccino. E mentre molti paesi ragionano sull’utilità della terza dose contro le varianti, c’è già chi sta per rimettere in piedi l’ennesima ondata di somministrazioni. In attesa dell’ok dell’Ema, che potrebbe decretare la fine della fase sperimentale consentendo alle nazioni di estendere gli obblighi relativi al Green pass, c’è già chi riflette sulle mosse per arginare una nuova ondata di contagi.

Covid, in Israele si riflette sulla quarta dose del vaccino

vaccini
Israele si prepara alla somministrazione della quarta dose do vaccino (Youtube)

Israele è stata la nazione a portare avanti la terza dose, facendo comunque i conti con una nuova pesante ondata di contagi. La gestione governativa israeliana si è infatti immediatamente attivata con ogni mezzo per contrastare la diffusione del virus, ma ora è al centro delle polemiche. In molti infatti spingono per sperimentare cure alternative, soprattutto alla luce dei dati. Sembra ormai chiaro che la vaccinazione, da sola, non serve a bloccare definitivamente i contagi, ma il più famoso epidemiologo israeliano, Salman Zarka, ha dichiarato che l’unica soluzione è continuare a vaccinarsi nel tempo.

Leggi anche: Covid, Brasile-Argentina sospesa dopo 5 minuti e rissa in campo – VIDEO

Ecco quindi che la nazione considerata all’avanguardia nel contrasto al Covid si prepara alla quarta somministrazione di massa. E intanto arriva l’annuncio sulla sperimentazione di un nuovo vaccino ancora più potente, contro le varianti.