Forza Nuova, Matteo Salvini infuriato con i giornalisti: all’ennesima domanda sul fascismo il leader della Lega ha abbandonato il punto stampa

Matteo Salvini (screenshot video YouTube)

Ci troviamo a Trieste dove sia il leader della Lega, Matteo Salvini che quella di ‘Fratelli d’ItaliaGiorgia Meloni sostengono il candidato sindaco della città, Roberto Dipiazza. Quest’ultimo è il sindaco uscente della città che andrà al ballottaggio. Il suo sfidante è Francesco Russo (Italia Viva). Insieme a loro anche il coordinatore di Forza Italia, Antonio Tajani.

Nel punto stampa dove si sono riuniti i giornalisti sono state poche le domande riguardanti la candidatura di Dipiazza e sulla città di Trieste. Si è parlato soprattutto dei fatti che sono accaduti a Roma lo scorso sabato durante la manifestazione dei “No Green Pass” che si sono prima radunati a Piazza del Popolo, hanno assaltato la sede della Cgil ed infine scontrati con le forze dell’ordine.

Un giornalista, però, ha posto la domanda (stavolta alla Meloni) sul possibile rischio fascismo in Italia. A quel punto, però, non è intervenuta a rispondere la nativa di Roma ma il 48enne che ha letteralmente sbottato.

LEGGI ANCHE >>> Manifestazione Roma 16 ottobre, presente la Lega? Salvini fa chiarezza

Forza Nuova, rischio fascismo in Italia? Salvini va via

Questa la risposta da parte di Salvini all’ennesima domanda sul fascismo: “E basta parlare di questo. Complimenti ai giornalisti italiani, bello parlare di Trieste“. L’ulteriore questione, però, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vado per il leader della Lega che ha fatto un segno al suo staff per andarsene via dalla piazza. E così è stato.

LEGGI ANCHE >>> Manifestazione No Green Pass, Freccero duro: “Volutamente infiltrata”

Dello stesso parere anche il candidato sindaco Dipiazza che ha annuito. Il tutto dietro le spalle della Meloni che non se ne era assolutamente accorta dell’abbandono. Qualche giornalista glielo ha fatto notare. Una volta aver notato che Salvini ha abbandonato la sala stampa non ha potuto fare altro che dargli ragione.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM