Bolshoi, terribile incidente: crolla la scenografia, è tragedia sul palco

Al Bolshoi crolla la scenografia durante lo spettacolo: è tragedia davanti al pubblico che vede tutta la scena. C’è una vittima.

tragedia al teatro Bolshoi
Tragedia al teatro Bolshoi in Russia (Youtube)

Una tragedia vera e propria. Davanti agli occhi del pubblico, inorridito e segnato dopo quanto accaduto al teatro del Bolshoi. In corso c’era l’opera folk “Sadko”, ma qualcosa è andato storto. Durante una delle scene, un attore, Yevgeny Kulesh, ha perso la vita in maniera assurda. La sfortuna si è accanita due volte due con lui, perché sul palco avrebbe sbagliato un movimento trovandosi dove non doveva essere. Proprio in un punto in cui parte della scenografia ha ceduto schiacciandolo. L’attore non doveva trovarsi in quel punto, ma ha perso la vita sotto un blocco del peso di circa due tonnellate. 

Leggi anche: Forum al posto di Juve Alessandria, Dazn non c’entra: la spiegazione

Incredibile quanto accaduto in teatro. Agli spettatori è stato infatti chiesto di lasciare la sala, e molti spettatori hanno testimoniato sui social di pensare ad un colpo di scena per rendere più appassionante la rappresentazione. Poi hanno scoperto la triste realtà. Non si trattava di un trucco di scena, ma di una vera e propria tragedia, e le urla di qualcuno vicino al palco che invitava i presenti a chiamare i soccorsi immediatamente, hanno reso l’idea di quanto già fosse grave la situazione. L’attore Yevgeny Kulesh, 39 anni e già una lunga e importante carriera alle spalle, è morto in scena. Nessun copione, ma un grave errore, e una tremenda fatalità, che per un passo sbagliato durante l’esibizione, proprio dove stavano cedendo le pulegge che sorreggevano la scenografia, è costato la vita all’attore.

Gestione cookie