Juventus-Chelsea, allarme Covid: un calciatore è risultato positivo al tampone per il Covid e non potrà prendere parte alla prossima partita di Champions League che si disputerà domani all’Allianz Stadium di Torino

Finale Champions League
Champions League logo

Arrivano brutte notizie alla viglia della sfida di Champions League del gruppo “H” dove c’è la Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri, domani sera, alle ore 20:45 affronteranno il Chelsea di Thomas Tuchel. I campioni d’Europa hanno battuto, all’esordio, i russi dello Zenit per una rete a zero. Anche la ‘Vecchia Signora’ ha superato brillantemente gli svedesi del Malmoe, in trasferta, per 3-0.

A poche ore dalla grandissima sfida dell’Allianz Stadium, però, arriva una notizia che fa tremare il mondo del calcio: torna l’incubo Coronavirus nell’interno di un club. Pochi minuti fa la società ha comunicato che c’è un calciatore positivo al Covid e che si rischia seriamente un focolaio.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino Covid, via libera alla terza dose: ecco chi dovrà farla

Juventus-Chelsea, Kantè positivo al Covid

Ngolo Kantè (screenshot video YouTube)

E’ Ngolo Kantè il calciatore che è risultato positivo al tampone per il Covid. Lo ha annunciato il suo allenatore in conferenza stampa, alla vigilia della sfida di Torino. Si rischia un vero e proprio focolaio all’interno dei Blues. A quanto pare, proprio come ha confermato lo stesso manager tedesco, ci sarebbero alcuni calciatori che non si sono sottoposti al vaccino perché contrari. “Io l’ho fatto ma di certo non sono nella condizione di decidere per gli altri. I miei ragazzi sono adulti e vaccinati e prenderanno la decisione che per loro sarà più comoda“.

LEGGI ANCHE >>> Farmaci che risolvono il problema Covid? Arriva la risposta del prof. Galli

Il centrocampista francese non potrà aggregarsi insieme al resto dei compagni che, nelle prossime ore, dovranno effettuare altri tamponi per capire se anche loro sono stati contagiati. In attesa di scoprire i risultati del test la squadra si sta preparando per arrivare in Italia per sfidare i bianconeri. Parlando di calcio Tuchel ha confermato che la Juventus, senza Cristiano Ronaldo, è diventato un team “debole”.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM