USA, agenti americano frustano migranti che chiedevano asilo al confine: le scene sono terribili e stanno facendo il giro del web. Indignazione da parte della Casa Bianca

USA, agenti frustano migranti al confine (screenshot video Twitter)

Arrivano delle immagini e dei filmati, al limite del drammatico, direttamente dagli Stati Uniti D’America. Agenti di polizia americana, a cavallo, frustano senza pietà migranti che chiedono asilo al confine con il Messico. In Texas (precisamente a Del Rio) è scoppiata una vera e propria crisi umanitaria per quanto riguarda l’arrivo di quasi 10mila persone. Anche dalla Casa Bianca hanno voluto commentare questo bruttissimo episodio. Dichiarazioni arrivano direttamente dalla portavoce Jen Psaki.

Quest’ultima ha dichiarato che è inaccettabile quello che ha visto e quello che la gente sta vedendo. I membri della residenza ufficiale degli Stati Uniti si sentono offesi e a dir poco vergognati per quello che hanno fatto i loro agenti: “E’ assurdo che usino fruste ed altri oggetti contro queste persone“. La maggior parte di questi migranti arriva direttamente da Haiti.

LEGGI ANCHE >>> USA, scoperta tremenda per una 35enne: tutta ‘colpa’ del suo ginecologo…

USA, agenti frustano migranti – VIDEO

Di certo non una bellissima figura per Joe Biden e la sua amministrazione. Non solo il presidente, ma anche il ministro dell’Interno ispanico Alejandro Mayorkas che gestisce questo delicato ruolo (guarda caso anche lui figlio di rifugiati politici). La stessa Psaki è andata “contro” il pensiero di Biden: quest’ultimo vuole che tutti i migranti rimpatrino alla frontiera, la 42enne invece non è assolutamente d’accordo visto che “non è ancora il momento“.

LEGGI ANCHE >>> USA, abusi sessuali nei confronti di Simone Biles: l’attacco della ginnasta

Neanche a dirlo che i video e le immagini hanno fatto subito il giro dei social: tantissime le condanne verso le forze dell’ordine americane.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM