L’infortunio di Zlatan Ibrahimovic preoccupa i tifosi. Ecco cosa ha detto l’attaccante del Milan sul suo rientro in campo.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan (screenshot youtube)

Zlatan Ibrahimovic torna a parlare dopo l‘infortunio al tendine che gli ha fatto saltare la trasferta di Liverpool in Champions League dove il Milan è stato sconfitto per 3-2 dai Reds di Jurgen Klopp.

Ibra, in gol prima dell’infortunio al tendine

 


L’infortunio rimediato al tendine desta molta preoccupazione sia tra i tifosi che allo stesso Ibra. L’attaccante svedese, ormai 40enne, si è dovuto fermare sul più bello dopo essere tornato in campo nel big match contro la Lazio tornando al gol dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo. Lo svedese segnò addirittura con una scarpa slacciato come ha voluto evidenziare lo stesso Ibra sui social, dicendo: “La differenza la fanno i piedi non le scarpe da calcio”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lite Sarri Ibra, volano parole grosse e un rosso: cosa si sono detti – ; VIDEO

Ibra preoccupato, slitta il rientro in campo?

Ogni infortunio all’età di Ibra può costituire un grosso problema che rischia di far perdere allo svedese diverse partite, sopratutto in un calendario così fitto di appuntamenti. Intercettato a margine di un evento commerciale l’attaccante del Milan ha risposto alle domande dei giornalisti sul suo rientro in campo: “Non voglio rischiare, non voglio saltare tante partite come l’anno scorso”.

Parole che rendono molto difficile un suo impiego nel prossimo incontro contro la Juventus all’Allianz Stadium di Torino. “Ascolto il mio fisico senza pensare di essere Superman – ha continuato Ibra – Il mio problema è che lavoro troppo, mi piace soffrire”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Champions League, Inter e Milan ko: così fa veramente male – ;

Ibra e Kessie: chi batte i rigori?

L’attaccante svedese è anche tornato a parlare di un argomento molto discusso in casa Milan: chi batte i rigori tra lui e Kessie? L’ivoriano sembra il primo rigorista, scelto da Pioli, ma ha sbagliato l’ultimo rigore contro la Lazio e dovrà assentarsi durante la coppa d’Africa. Ad ogni modo Ibra ha voluto ribadire un suo desiderio: “Chiederò di batterli io”. 

Insomma Ibra può anche farsi male ma non perde la voglia di segnare ed essere protagonista.