Charlie Hebdo, cosa c’entrano Lionel Messi e i talebani nella nuova copertina del settimanale francese? Ecco la loro nuova provocazione – FOTO

Charlie Hebdo (screenshot Twitter)

Ci risiamo. Il settimanale Charlie Hebdo fa nuovamente discutere. La copertina del settimanale francese non poteva non essere dedicata alla situazione catastrofica che sta accadendo negli ultimi giorni in Afghanistan. Oggetto dell’immagine delle donne che indossano un burqa molto diverso dagli altri: alle spalle, infatti, c’è il nome di Lionel Messi (fresco di passaggio al Paris Saint Germain) con il numero 30. In alto a sinistra la scritta: “I talebani sono peggio di quanto pensiamo”.

LEGGI ANCHE >>> Afghanistan, talebani aprono alle donne a lavoro? Non è proprio così

Nella foto ci sono tre donne che indossano lo stesso abito, di colore blu. Qual è il senso di questa immagine? Che nesso c’è tra la stella argentina e la situazione in Afghanistan ed i talebani? Pare che si voglia sottolineare il legame che c’è tra il Qatar ed il regime talebano. Motivo? Il patron dei parigini, lo sceicco Nasser Al-Khelaifi, ha legami con la famiglia dell’emiro del Qatar (che, in parole povere, finanzia il club francese).

Si è voluto evidenziare il fatto che le accuse che vengono fatte proprio al Qatar che finanzia il terrorismo islamico. E’ tutto un “mah“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM