Varese, un 35enne armato di coltello è stato ferito da un agente di polizia che lo ha colpito, con la sua pistola, all’addome. E’ in prognosi riservata

roma donna uccisa
Roma, donna uccisa in zona Marconi (screenshot video YouTube)

Ci troviamo a Lavena Ponte Tresa (in provincia di Varese) dove un uomo ha aggredito con un coltello due poliziotti che gli avevano chiesto i suoi documenti (che non aveva). Prima si è scagliato contro un agente facendolo cadere a terra, nel momento in cui si stava avvicinando al secondo, quest’ultimo, ha fatto fuoco e lo ha colpito all’addome. L’aggressore è un 35enne ed in questo momento si trova all’ospedale di Circolo di Varese. E’ in prognosi riservata ed è stato trasportato con l’elisoccorso.

LEGGI ANCHE >>> Termini, sparò a ghanese armato di coltello: poliziotto indagato

Secondo alcune testimonianze l’uomo stava camminando da solo per le vie del centro ed è stato fermato dalle forze dell’ordine per un semplice controllo. Una volta che gli sono stati chiesti i documenti l’uomo non ci ha visto più ed ha estratto dalla tasca il suo coltello provando a colpire la poliziotta donna. Quest’ultima, fortunatamente, ha schivato il colpo cadendo a terra. Fortunatamente nessuno dei due agenti è rimasto ferito dall’aggressione.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM