Un ragazzo di 22 anni minaccia di gettarsi nel Tevere: “Voglio morire, la faccio finista”. Decisivo l’intervento della polizia.

Trastevere
Trastevere (screenshot video YouTube)

Un ragazzo di 22 anni ha minacciato di gettarsi nel Tevere nella serata di mercoledì 4 agosto 2021. Come riportato da RomaToday, il giovane si trovava seduto sul parapetto del Ponte Sisto con le gambe rivolte verso il fiume. “Voglio morire – le parole del giovane – adesso basta, la faccio finta per sempre“.

Decisivo l’intervento da parte dei poliziotti. Gli agenti sono riusciti a trarre in salvo l ragazzo e presto sarà ascoltato dagli investigatori anche per capire il motivo di questo gesto estremo. Non è chiaro il motivo del tentativo di suicidio.

LEGGI ANCHE <<< Ostuni, distrugge lo stereo portato in piazza da alcuni ragazzi – VIDEO

L’intervento della polizia

L’allarme è stato lanciato nel pomeriggio di mercoledì. Il giovane manifestava la volontà di togliersi la vita e così i passanti hanno deciso di chiamare la polizia. Gli agenti hanno lasciato la vettura a debita distanza e si sono avvicinati al ragazzo per salvarlo. Dopo un breve dialogo per tranquillizzarlo andato male, le forze dell’ordine sono intervenuti afferrandolo per le spalle e i pettorali e metterlo al sicuro. Solo successivamente il giovane è stato affidato al personale sanitario per effettuare tutti gli approfondimenti del caso. Un sospiro di sollievo da parte dei testimoni.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM