Un ragazzo di 22 anni si è vaccinato per il Green Pass e poco dopo è morto per una reazione allergica. Il padre: “Stava bene”.

Vaccino
Vaccino (screenshot video YouTube)

Un ragazzo francese di 22 anni si è vaccinato per il Green Pass e poche ore dopo è morto per uno “shock allergico”. Secondo quanto raccontato da meteoweb.eu, il giovane nella giornata di lunedì 26 luglio aveva ricevuto la seconda dose del vaccino Pfizer e nella stessa serata è avvenuto il decesso improvviso.

In un primo momento i sanitari hanno parlato di uno “shock allergico”, ma le autorità locali hanno aperto un’inchiesta per accertare meglio quanto successo. Il caso è stato segnalato anche all’agenzia nazionale francese per i medicinali.

LEGGI ANCHE <<< Variante Delta, per Fauci vaccino non efficace: dov’è la verità – VIDEO

A segnalare la vicenda è stato il padre con un video su Facebook. Il figlio, almeno secondo le prime informazioni, aveva deciso di vaccinarsi per poter andare in Grecia. “Sono molto arrabbiato – ha detto il genitore – è criminale mettere sul mercato i vaccini non certificati che non sono stati verificati e che uccidono giovani di 22 anni in ottima forma a fronte di un virus che uccide meno dell’1% della popolazione e nessun giovane. Pubblico la sua foto affinché possa il suo volto andare in tutto il mondo ed essere il simbolo della libertà di vivere, di pensare e di ribellarsi“. I controlli sono in corso e le autorità locali hanno aperto un’indagine per accertare meglio le cause della morte. E non si escludono dei collegamenti con il vaccino.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM