Juventus, ieri presentazione ufficiale di Massimiliano Allegri come nuovo allenatore della squadra (si tratta di un clamoroso ritorno a distanza di due anni). Non sono mancate le frecciatine e gli attacchi al difensore campione d’Europa con la sua nazionale, Leonardo Bonucci

Massimiliano Allegri (screenshot video YouTube)

“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano” questa è una delle frasi più famosi dei testi di Antonello Venditti. Frase che c’entra molto bene per quanto riguarda Massimiliano Allegri. Il mister nativo di Livorno è ritornato, per la seconda volta, sulla panchina dei bianconeri a distanza di due anni dall’ultima volta. Dopo i “fallimenti” Maurizio Sarri e Andrea Pirlo, il patron Andrea Agnelli ha deciso di richiamare Allegri per ritornare a vincere sia in Italia che tentare l’assalto in Europa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo dal Brasile: beffate le altre big italiane

Durante la sua presentazione come nuovo mister, il 53enne non ha fatto mancare la sua vena ironica. Nel mirino Leonardo Bonucci. I due anni fa hanno avuto una lite (poco prima della sfida di Champions League, ad Oporto, contro il Porto): tanto è vero che il difensore ha assistito il match da uno sgabello in tribuna. Queste le sue parole in merito al fatto se vuole la fascia di capitano: “La fascia di capitano vai ai più esperti e che sono alla Juventus da più anni. Bonucci? No, Leo è andato via, non conta più, si azzerano gli anni. Se vuole la fascia può andare a comprarla e va a giocare in piazza“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM

Questo il video completo: