Bitcoin torna a guadagnare terreno e dopo il dietrofront di Elon Musk, arriva la clamorosa spinta da Amazon: Bezos ha una idea in mente.

bitcoin amazon
Bitcoin (Youtube)

Non solo Elon Musk. Anche Amazon sta valutando l’introduzione di pagamenti in Bitcoin e valute digitali. Sono bastati solo piccoli rumors, e le quotazioni della criptovaluta sono tornati a balzare alle stelle dopo l’inversione degli ultimi mesi, in cui a causa delle norme europee e cinesi era calato l’interesse verso i Bitcoin. Il declino era iniziato a causa delle prese di posizione di Elon Musk, fra i primi a credere nelle valute digitali salvo poi fare retromarcia davanti al cosiddetto “mining”, e alla sua coscienza da ambientalista convinto.

Ora l’imprenditore sudafricano è tornato nuovamente sui suoi passi, e sarebbe pronto a riaprire alla moneta digitale qualora venisse dimostrato che il mining si possa effettuare sfruttando energie rinnovabili. A dare una nuova impennata a Bitcoin però, è stato Jeff Bezos. Con una decisione che potrebbe rivoluzionare il mondo delle criptovalute.

Leggi anche: Povia durissimo sul Green pass: “Noi come gli ebrei, loro avevano il numero”

Amazon ha una strategia e il Bitcoin vola: l’idea di Jeff Bezos

Bezos
Jeff Bezos e la strategia che fa volare i Bitcoin (youtube)

Una impennata netta, guidata da una parte da Elon Musk, dall’altra da Jeff Bezos. L’idea di Amazon è di ricercare un manager in grado di sviluppare la strategia “blockchain”. Bezos vorrebbe quindi offrire un metodo di pagamento alternativo a quello con carta di credito. Non solo, perché l’imprenditore che ha dato vita al colosso e-commerce vorrebbe arrivare a creare un token firmato proprio Amazon. E in tanti giurano che la sua idea sarà presto cosa fatta. Del resto per un imprenditore che è arrivato nello spazio, nessuna strada sembra vietata. E intanto i Bitcoin volano, e dopo un lento declino, tornano a guadagnare terreno.