Un tragico incidente in moto ad Aragon: muore Hugo Millan, 14 anni, e il mondo delle due ruote perde un altro giovane talento. Inevitabile lo scontro.

hugo millan
Hugo Millan (Youtube)

Tredici giri. Mancava tanto al giovane Hugo Millan per terminare la sua gara. Poi la caduta, l’incidente forse inevitabile e i soccorsi portati in ambulanza. Inutile il trasporto in elicottero a Saragozza per tentare di salvargli la vita. Il giovanissimo Hugo, 14 anni, non ce l’ha fatta. Dopo la morte di Depasquier al Mugello, il mondo delle due ruote piange un altro talentuoso pilota, rimasto vittima sull’asfalto di un circuito. Tutte le altre gare sono state annullate per la morte di un giovane che era secondo nella classifica di categoria, con 4 podi che facevano pensare ad una nuova promessa del motociclismo.

Leggi anche: Green Pass, attenzione alla truffa su Whatsapp

Hugo Millan muore ad Aragon: le dinamiche dell’incidente

millan moto
La foto dell’incidente in cui ha perso la vita Hugo Millan (Youtube)

Il pilota classe 2006, in occasione della European Talent Cup, tentava di uscire illeso dalla pista dopo una scivolata come se ne vedono tante. Come troppo spesso accade nel mondo delle due ruote, gli è stato fatale l’arrivo di un altro pilota. Si tratta di Oleg Pawelec, che lo ha investito in pieno colpendolo in una zona fra il collo e la schiena, e determinando una serie di cadute a catena.

La situazione è apparsa immediatamente tragica, e l’arrivo dell’ambulanza e il trasporto in elicottero non sono serviti a salvargli la vita. Un’altra tragedia ad Aragon. Nel 2010 sullo stesso circuito si spense la stella di Shoya Tomizava, ed oggi le moto perdono un altro giovane col sogno di diventare un big del motociclismo.