Rovazzi racconta la fine dell’amicizia con Fedez: il cantante vuota il sacco dopo i silenzi e sgancia cannonate che alimenteranno la polemica.

rovazzi fedez
Rovazzi e Fedez, un tempo amici (Youtube)

Un’amicizia artistica e personale. Viaggi, pezzi di successo lanciati nel delirio dei fan. Poi il silenzio fra Fedez e Rovazzi. Ha provato a colmarlo quest’ultimo, in una intervista a “Stories”. E le sue parole scateneranno polemiche. Nella chiacchierata senza filtri, Rovazzi ha svelato l’epilogo di un rapporto strettissimo, che si è chiuso nel 2018 generando curiosità fra i fans degli artisti.

“Mi dispiace – ha affermato Rovazziperché eravamo amici veri. E lo siamo diventati molto prima che io diventassi quello che sono. É stato un rapporto puro, nato casualmente e in maniera spontanea. Se ne poteva parlare tranquillamente, ma non è stato così”. E poi il commento pungente che racconta l’epilogo del rapporto.

Leggi anche: Terremoto a Norcia, torna la paura dopo il boato: le conseguenze della scossa

Rovazzi contro Fedez: “Non me lo aspettavo”

Rovazzi
Rovazzi ha raccontato alcuni dettagli sull’amicizia con Fedez (Youtube)

Un preambolo, il dispiacere per il rapporto di amicizia chiuso e poi le cannonate. “Da un lato c’era una persona che fa fatica a stringere rapporti – ha dichiarato Rovazzi riferendosi a Fedez -, dall’altro io, che sono diverso da questo punto di vista. Lui di default è malfidato. Mi è dispiaciuto che lui abbia portato tutto sul piano pubblico, mentre si poteva parlare tranquillamente di tutto”. 

Un missile e poi ancora una rivelazione. “Dopo i fatti lo ho rivisto solo due volte. A me piace parlare faccia a faccia con le persone e in alcune occasioni abbiamo chiacchierato di quello che è accaduto e della situazione. Posso solo dire che mi dispiace molto, ma era un rapporto così vero che non andava portato davanti ai riflettori”. E invece tutti i fans degli artisti continuano a farsi domande. Arriverà la risposta di Fedez a chiarire definitivamente la fine del rapporto?