Wimbledon, Matteo Berrettini è pronto a scendere in campo alle ore 15 per la finale contro il serbo Novaj Djokovic. Ecco chi rappresenterà l’Italia al torneo

Berrettini maglia
Berrettini

Domenica 11 luglio 2021 è una data importante per l’Italia, quella sportiva. Alle ore 21 la Nazionale di Roberto Mancini è pronta a scendere in campo per sfidare l’Inghilterra per la finale del campionato Europeo: si giocherà a Wembley. Poche ore prima, alle ore 15, è il turno di Matteo Berrettini che proverà a regalare la prima gioia a tutti gli italiani.

LEGGI ANCHE >>> Berrettini controcorrente, ecco la maglia che sta scatenando polemiche

Sfiderà, per la finale di Wimbledon, il campione serbo Novak Djokovic. Non sarà affatto facile, ma il venticinquenne ha dimostrato a tutti di che pasta è fatto e che se è arrivato in finale un motivo ci sarà. Chi rappresenterà l’Italia oggi pomeriggio? Per il calcio ci sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali. Per il nativo di Roma, invece, c’è Raffaele Trombetta.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM

Wimbledon, Berrettini pronto per la finale: Trombetta rappresenterà l’Italia

Raffaele Trombetta (screenshot video YouTube)

Secondo le fonti diplomatiche ci sarà Raffaele Trombetta (ambasciatore d’Italia nel Regno Unito) a sostenere Matteo Berrettini in questo giorno storico per lui. Purtroppo a Wimbledon non ci sono i tempi per organizzare una trasferta nel rispetto dei protocolli sanitari inglesi per quanto riguarda l’emergenza Covid-19.

Le regole della quarantena nel Regno Unito parlano chiaro: bisogna fare alcuni giorni di isolamento fiduciario in un appartamento. A meno che non venga creata una “bolla” apposita protetta ed isolata, per le delegazioni ufficiali o dedicati a gruppi specifici (dove comunque per organizzarsi serve almeno qualche giorno di tempo).